Il Conservatorio ed il Parco Nazionale Abruzzo Lazio Molise per la Natura

Invito concerti Conservatorio nel Parco 1Quattro i concerti che studenti e docenti del Conservatorio terranno all'interno del Parco.

Crediamo che Arte e Natura siano uniti da legame inscindibile. Un legame che deve essere assolutamente messo in risalto e valorizzato. Per questo siamo davvero lieti di ospitare sul nostro territorio quattro concerti ad opera del Conservatorio "Lorenzo Perosi" Campobasso ispirati alla rigogliosa natura del Parco.

Questa collaborazione si inquadra in una più ampia strategia di cooperazione e di scambio tra il Parco e le realtà culturali e artistiche dei territori che ricadono all'interno di esso. Una strategia fortemente voluta dal Presidente del Parco, il Professor Giovanni Cannata, che con queste sentite parole ha voluto commentare l'avvicinarsi dell'evento:

"I quattro concerti previsti nel programma “Il Parco in musica” sono un tassello delle più ampie strategie Arte e Parco che intendiamo promuovere ulteriormente ed in modo organico.

Il Parco ha chiesto la collaborazione di tutti i conservatori che operano nelle sue Regioni di riferimento l’Abruzzo, il Lazio e il Molise. La prima risposta concreta è venuta dal Conservatorio Perosi di Campobasso, ma siamo certi che anche gli altri in futuro vorranno partecipare.

I concerti, differenziati per programma, ed offerti nelle quattro aree in cui siamo soliti suddividere il Parco vogliano essere un omaggio ai cittadini ed agli ospiti del nostro territorio senza dimenticare la normativa vigente sulla fruizione turistica, ed uno dei tanti segni della nostra strategia “Oltreilcoronavirus”.

"Abbiamo accolto con estremo piacere l'invito del Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise - afferma il Direttore del Conservatorio "Perosi", M° Vittorio Magrini - e avviamo con questi quattro concerti la nostra collaborazione che si svilupperà e crescerà nel tempo attraverso altre iniziative culturali condivise".

"L'anno prossimo sarà un anno ricco di eventi per i due Enti - ha dichiarato il Maestro Giulio Costanzo, Reponsabile degli Eventi del Conservatorio e Delegato per il Conservatorio ai rapporti con il PNALM - Il Parco, infatti, celebra 100 anni dalla sua fondazione mentre il Conservatorio "Perosi" 50. Due ricorrenze che cresceranno autonomamente ma che si fonderanno per poter celebrare le due ricorrenze attraverso un programma che unirà la Natura alla Musica.

Files:
Il Parco in musica - Locandina
Data 2020-07-31 Dimensioni 87.12 KB Download 78
 

Programma Il fiato del Parco
Data 2020-08-01 Dimensioni 31.57 KB Download 60

Programma Il ritmo del Parco
Data 2020-08-01 Dimensioni 80.84 KB Download 63

Programma Operando nel Parco
Data 2020-08-01 Dimensioni 127.3 KB Download 85

 

Condividi questo articolo:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn