Prof. Alberto Mammarella

  • mammarella albertoLaurea in Lettere presso l’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, votazione 110/110 e lode (Titolo testi: Il primo libro di Madrigali di Francesco Orso da Celano. Analisi ed edizione critica. Rel. Prof. Giancarlo Rostirolla).
  • Master (II livello) in Filologia dei testi musicali e dei testi letterari medievali e rinascimentali, Università di Pavia, Facoltà di Musicologia.
  • Dottorato di ricerca in Musicologia e scienze filologiche, (triennio 2003/04 – 2005/06, ciclo XIX) presso l’Università degli Studi di Pavia. Titolo della dissertazione dottorale: Tradizione ed innovazione nella musica sacra a Napoli nella prima metà del Seicento.
  • Assegno di ricerca presso la Facoltà di Lettere, Dipartimento di Studi Medioevali e Moderni (DISMM). Titolo della ricerca: mottetto concertato e frottola sacra nella Napoli del primo Seicento (2009-2012)
  • Docente a contratto di Storia della Musica moderna e contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara (a.a. 2004-2005, 2006-2007, 2007-2008)
  • Docente a contratto di Storia della Musica medievale e rinascimentale presso Dipartimento DiLASS (Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali, ex Facoltà di Lettere) dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara (dall’a.a. 2011-2012 ad oggi)
  • Diploma di Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio Statale di musica “G. Rossini “ di Pesaro, votazione : 9/10
  • Diploma di Clavicembalo presso il Conservatorio di Musica “L. D’Annunzio” di Pescara, votazione finale: 10/10.
  • Docente supplente di Storia della Musica ed Estetica musica presso il Conservatorio di Musica “A. Casella” di L’Aquila (a.a. 2001-2002, 2003-2004, 2005-2006)
  • Docente di Teoria, ritmica e percezione musicale presso Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (a.a. 2010-2011) Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso (a.a. 2012-2013; 2013-2014), Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria (a.a. 2014-2015, 2015-2016)
  • Docente supplente di Letteratura italiana presso Istituti secondari di secondo grado
  • Ispettore onorario del Ministero per i Beni e le Attività culturali (MIBAC), per la tutela e la vigilanza degli Organi antichi della Regione Abruzzo (D.M. del 12.10.2007)
  • Programmi di sala per il Teatro Ponchielli di Cremona e il Teatro Marrucino di Chieti
  • Relazioni a convegni nazionali e internazionali
  • Conferenze e seminari in Italia e a Taiwan (National Taiwan Normal University, Aletheia University, National Sun Yat-sen University, Soochow University)
  • Attività concertistica come organista e clavicembalista in Italia e all’estero (Italia, Spagna Giappone, Taiwan).

 

Ambiti di ricerca:

storia e analisi del repertorio polifonico vocale rinascimentale, storia della musica napoletana del Cinque e Seicento, storia e critica del testo musicale, repertorio vocale cameristico italiano dell’Ottocento e del primo Novecento, organologia (con particolare riferimento alle tastiere storiche)

 

Pubblicazioni:

edizioni critiche

  1. Giovanni Pierluigi da Palestrina, Il quinto libro delle Messe, a cura di Alberto Mammarella, Edizione nazionale delle opere di Palestrina, Ministero per i Beni e le Attività culturale, Direzione (in preparazione).
  2. Antonio Brunelli, Prato di Sacri Fiori Musicali, per una voce sola e per più sino a Otto voci per Concerti (1612), edizione critica di Alberto Mammarella, Pisa, ETS, 2015; ISBN 978-884673617-8
  3. Ippolito Sabino, Il primo libro de’ madrigali (1570), edizione critica di Alberto Mammarella, Centro Studi “Masciangelo”, Lanciano, Bologna, Bongiovanni, 2007, (Opera Omnia, Ippolito Sabino, vol. 1) ISBN: 978-88-9653-731-2
  4. Nicola Tortamano, Messa a due cori e messe a quattro voci con basso continuo, edizione criticaa cura di Alberto Mammarella, Lucca, LIM, 2005. (Didattica della Filologia Musicale, IV) ISBN: 88-7096-426-4

 

monografie e curatele

  1. S. Bucci – A. Mammarella, Il Maestro Giuseppe Manente fondatore e primo direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza, Campobasso, Palladino Editore, 2017.
  2. Lo «sguardo lieto» di Guido M. Gatti sul Novecento musicale, atti del Convegno internazionale di studi (Chieti, Università degli Studi G. d’Annunzio, 26-28 marzo 2004), a cura di A. Mammarella e G. Rostirolla, Napoli, Loffredo editore, 2007 (Biblioteca di Studi Medievali e Moderni dell’Università degli Studi G. d’Annunzio di Chieti, Sezione di Storia, 1).
  3. Il suono dell’arte. Gli organi antichi della provincia di Chieti, a cura di A. Mammarella, prefazione di O. Mischiati, contributi di E. Stinziani, G. Di Matteo, A. Mammarella, S. Atto (TE), Edigrafital S.p.A. 2002.

 

saggi in riviste, periodici e in volumi miscellanei

  1. La musica sacra a Napoli nel Seicento, in Storia della musica e dello spettacolo a Napoli nel Seicento, 2 voll. A cura di P. Maione e F. Cotticelli, Napoli, Turchini Edizioni [in lavorazione]
  2. Benedetto Schiaminosse e Luca Blasi: tracce documentarie per l’organaria abruzzese tra Cinquecento e primo Seicento, in: Arte organaria italiana, 2015, VII, pp. 9-27, ISBN 978-88-989581-2-2
  3. Echi cacciniani e ‘stile antico’ nel Prato di sacri fiori musicali di Antonio Brunelli (1612), in: Firenze e la musica. Fonti, protagonisti committenza, a cura di A. Ziino, C. Bacherini, G, Sciommeri, Istituto Italiano per la Storia della Musica, Roma, 2014, pp. 213-244, ISBN. 987-88-95349-15-2
  4. La Liedtranskription: Liszt e la riscrittura per pianoforte dei canti polacchi op. 74 di Chopin, in Fryderyk Chopin, il poeta del pianoforte. Atti del Convegno di Studi (Chieti, 17-18 ottobre 2009), a cura di Marina Esposito, (Strumenti della ricerca musicale, 19), LIM, Lucca, 2014, pp. 241-281, ISBN: 978-88-7096-799-9
  5. L’organo seicentesco della Collegiata di S. Rocco: storia di una preziosa macchina sonora, in: L’organo seicentesco della Collegiata di S. Rocco – Montorio al Vomano, a cura di Alberto Mammarella, Chieti, Digital Grafica, 2012, pp. 12-25.
  6. Sperimentazioni organarie ai margini del Regno di Napoli:l’Abruzzo Citeriore, in: Arte Organaria Italiana, 2012, IV, pp. 211-238, ISBN: 978-88-904184-2-6 2012
  7. The Critical Editing of Music, History, Method and Practice, in: Papers of International Conference on Music Editing and Editions, Y. Fang Lee cur., Aletheia University press, Taipey, 2011, pp. 8-29, ISBN: 978-986-6758-28-7
  8. I mottetti di Fedele Fenaroli dell’Archivio della Cattedrale di Lanciano, in:Fedele Fenaroli: il didatta e il compositore, a cura di G. Miscia,atti del convegno internazionale di studi (Lanciano, 15-16 novembre 2008), Lucca, Lim, 2011, pp. 249-292, ISBN: 978-88-7096-654-1
  9. Salotto carducciano. Esempi di musiche su versi del poco salottiero Giosue; in Qual musica attorno a Giosue, Atti del Convegno nel centenario della morte di Carducci, Bologna 28-29 settembre 2007, a cura di P. Mioli, Bologna, Patron, 2009, pp. 91-108, ISBN: 978-88-555-3020-0
  10. La Frottola sacra napoletana nel primo Seicento: nuove acquisizioni, in «Rivista italiana di musicologia», vol. XLII (2007) n. 1, pp. 41-68, ISSN: 0035-6867
  11. Musical instruments in a 1592 inventory of the Marquis Ferdinando D’Alarçon, in «Galpin Society Journal», vol. LIX (2006) pp. 187-205, ISSN: 0072-0127
  12. Brevi cenni di storia dell’organo: dalle origini al Settecento, in: Organo Adriano Fedri di Castelbasso: il restauro, a cura di G. Di Melchiorre, Castelbasso, Publi Paolini, 2006, pp. 69-84, ISBN: 978-88-8267-093-1
  13. Se l’organo ha la canna collassata, «Giornale delle musica», XXI/218 (settembre 2005)
  14. L’organo settecentesco e Glossario di termini organari, in , S. Maria delle Grazie, guida storico artistica, Pescara, Ed. Carsa, 2001, pp. 38-47, ISBN 88-501-0017-5
  15. Gli organi antichi di Teramo, in:Musica e società a Teramo, da “la Cetra” all’Istituto Musicale “G. Braga”, a cura di A. Marino, C. Ortolani, A. Ioannoni Fiore, Teramo, Andromeda Editrice, 1999, pp.117-139, ISBN: 88-86728-43-3

 

voci di dizionari

  1. Preti Alfonso, in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  2. Quartiero Pietro Paolo, in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  3. Roccia Famiglia (Aurelio, Plinio, Dattilio, Vespasiano, Francesco), in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  4. Rinaldo da Montagnana, in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  5. Rossetti Stefano, in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  6. Rognoni-Taeggio Giovanni Domenico, in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  7. Rognoni-Taeggio Francesco, in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  8. Rognoni Riccardo, in Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Kassel, Bärenreiter, 2003
  9. Cotumacci Carlo, in Dizionario biografico, Teramo, Andromeda editrice, 2006
  10. Orso Francesco, in Dizionario Biografico degli italiani,Roma, Istituto dell’enciclopedia italiana Treccani, 2013.
  11. Ippolito Sabino, in Dizionario Biografico degli italiani, Roma, Istituto dell’enciclopedia italiana Treccani, (2017, in stampa)
  12. Francesco Paolo Tosti, in Dizionario Biografico degli italiani, Roma, Istituto dell’enciclopedia italiana Treccani (in preparazione, consegna settembre 2018)

 

incisioni, film documentari

  1. Nicolas Chedeville, Il Pastro Fido (6 Sonatas for flute and Continuo), Rita D’Arcangelo, Flauto, Alberto Mammarella, Clavicembalo, Wide Classique, 2010, CD. WCL130
  2. La Musica dei Cieli. (DVD). (durata 46’, formato 16/9, audio dolby digital)Film documentario sugli organi antichi restaurati dalla Fondazione Carichieti, scritto da Alberto Mammarella, regia di Marco Augusto Bianchetti, produzione MABSFilm per la Fondazione Carichieti. Brani eseguiti da Alberto Mammarella
  3. Roman Chamber Orchestra: Vivaldi, (Quattro stagioni , Tempesta di Mare Rv 253) Albinoni (Adagio), Paganini (Introduzione e variazioni sul tema “Dal tuo stellato soglio” dal Mosè di G. Rossini), Roman Chamber Orchestra, Ettore Pellegrino, primo violino e solista, Alberto Mammarella, clavicembalo, CD RCO/001
  4. Lorenzo Perosi, Messa da Requiem (con orchestra), Messa Cerviana (con organo) Ave Maria, Pagine organistiche, Schola Cantorum e Orchestra “ A. Pacini “ di Atri (TE), Direttore Carmine Leonzi, Organista Alberto Mammarella, CD SCP001)

Condividi questo articolo:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn